Tassa di Soggiorno Conca dei Marini, guida e obblighi per i gestori

Tassa di soggiorno Sorrento - guida obblighi e tutto dell'imposta di soggiorno per gli host - Particolare (1)

Costi

Nel comune di Conca dei Marini in costiera amalfitana si paga l’imposta di soggiorno dal 1 giugno 2012. L’imposta di soggiorno è applicata durante tutto l’anno solo per alcune strutture ricettive, con scontistiche ed esenzioni in riferimento alla bassa stagione e alla media stagione. Solo chi alloggia in strutture ricettive exta-alberghiere sono esenti dal pagamento della tassa di soggiorno durante la bassa stagione. L’applicazione della tassa di soggiorno varia tra le strutture alberghiere, calcolata in base alle stelle e quelle extra-alberghiere.

FASCIA COSTO*
Alberghi, pensioni e Hotel 5 stelle 3,50
Alberghi, pensioni e Hotel 4 stelle 2,50
Alberghi, pensioni e Hotel 3 e 2 stelle 2,00
Alberghi, pensioni e Hotel 1 stella 1,00
Affittacamere 1,00
Bed and Breakfast L.R. 1/2001 0,50
Case vacanze ecc. L.R. 17/2001 0,50

*Prezzo in euro per soggiorno a persona.
L’imposta di soggiorno è applicata per l’intera somma per i primi 7 giorni consecutivi di pernottamento. Dopo il settimo giorno si applica una riduzione del 50%.

Riduzioni

Nel comune di Conca dei Marini l’imposta di soggiorno è ridotta secondo il seguente schema:

Tipologia di riduzione % riduzione
Chi pernotta negli alberghi pensioni e Hotel di 2,3,4 e 5 stelle nel periodo di bassa stagione ovvero dal 1 novembre al 31 marzo 50%
Chi pernotta per più di sette giorni 50%

Esenzioni

Tassa di soggiorno Sorrento - guida obblighi e tutto dell'imposta di soggiorno per gli host - Particolare (2)

Particolare

Non devono pagare la tassa di soggiorno:

  • I minori entro il dodicesimo anno di età
  • I portatori di handicap
  • Gli autisti di pullman e gli accompagnatori turistici che prestano attività di assistenza a gruppi organizzati dalle agenzie di viaggio e turismo. L’esenzione si applica per ogni autista di pullman e per un accompagnatore turistico ogni 25 partecipanti
  • Chi pernotta nei periodi dell’anno compresi dal 1° novembre al 31 marzo negli alberghi, pensioni e hotel a 1 stella, B&B, L.R. 5/2001, Affittacamere-Casa vacanze ecc. L.R. 17/2001.

Obblighi e riscossione dell’imposta

Il soggetto responsabile degli obblighi tributari in qualità di agente contabile è il gestore della struttura ricettiva. La tassa di soggiorno la deve pagare chi pernotta nella struttura ricettiva. Il gestore della struttura ricettiva deve richiedere il pagamento della tassa di soggiorno durante il soggiorno dell’ospite e annotare sulla ricevuta fiscale, fuori campo IVA, la somma e l’avvenuto pagamento dell’imposta di soggiorno.

Quando e come si comunica

Il gestore della struttura ricettiva comunica all’Ufficio Tributi del Comune di Conca dei Marini, entro il giorno cinque di ogni mese, il numero di coloro che hanno pernottato nel corso del mese precedente, nonché il relativo periodo di permanenza.

La comunicazione è trasmessa in forma cartacea o per via telematica compilando il file Excel creato appositamente per inviare al Comune il resoconto mensile delle persone ospitate. I titolari delle strutture ricettive che ancora non hanno ricevuto il file Excel devono comunicare un recapito mail sul quale verrà inviato dall’ufficio comunale. La propria mail può essere comunicata scrivendo a ragioneria.concadeimarini@asmepec.it.

Quando e come si paga

Tassa di soggiorno Sorrento - guida obblighi e tutto dell'imposta di soggiorno per gli host - Particolare (2)

Particolare

Il gestore della struttura ricettiva effettua il versamento delle somme riscosse a titolo d’imposta di soggiorno, entro 5 giorni dalla fine di ciascun mese solare. Il gestore deve effettuare il versamento sul conto corrente postale intestato al Comune di Conca dei Marini – Servizio Tesoreria n.18961847; dandone comunicazione al Comune anche tramite le procedure informatiche eventualmente messe disposizione.

Sanzioni

I gestori che non rispettano il regolamento per l’omesso, ritardato o parziale versamento dell’imposta, devono pagare la sanzione amministrativa pari al trenta per cento dell’importo non versato. Per l’omessa, incompleta o infedele comunicazione, alle scadenze previste, da parte del gestore della struttura ricettiva, si applica la sanzione amministrativa pecuniaria da € 25,00 a € 500,00. In caso si reiterata violazione, per almeno due volte consecutive degli obblighi, si applica la sospensione dell’attività fino a sette giorni.

Link utili:

Imposta di soggiorno, regolamento e informazioni – Comune di Conca dei Marini

Informazioni e contatti:

Ufficio ragioneria
Indirizzo: Via Roma, 14, Conca dei Marini
Tel: 089-831301
Fax: 089-831516
Email: ragioneria.concadeimarini@asmepec.it

Orari di apertura al pubblico: dal lunedì al venerdì, dalle 8.00 alle 14.00 ed il martedì e il giovedì, dalle 15.00 alle 18.00.

Leggi anche: Tassa di soggiorno in Italia, guida e obblighi per i gestori
Leggi tutti gli articoli inerenti l’imposta di soggiorno
Per saperne di più su inReception

 

admin

This entry has 0 replies

Comments open

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>