BMTA Paestum 2017, programma e date della 20° edizione

BMTA Paestu 2017, la Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico di Paestum

La Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico di Paestum si appresta ad essere anche quest’anno la fiera di riferimento del settore turistico archeologico. BMTA Paestum 2017 raggiunge quest’anno la sua 20° edizione. Dalla prima edizione della BTMA, avvenuta nel 1998, la fiera turistica si è concentrata su un aspetto molto importante del settore del travel, l’archeologia.

Da 20 anni la BMTA si svolge presso l’area Archeologica di Paestum in provincia di Salerno. Anche quest’anno saranno i templi di Atena o Cerere, Hera e Nettuno, il palcoscenico della BMTA Paestum 2017. Quello campano è l’unico Salone espositivo al mondo del patrimonio archeologico ospitante l’innovativa mostra internazionale di tecnologie multimediali, interattive e virtuali dell’ArcheoVirtual.

BMTA Paestum è diventata una fiera di successo anche grazie alle prestigiose collaborazioni di organismi internazionali quali UNESCOUNWTO e ICCROM.

Aree Tematiche e attività BMTA Paestum 2017

bmta Paestum 2017, programma e date della ventesima edizione della borsa mediterranea del turismo

Anche per il 2017 la Borsa mediterranea del turismo archeologico di Paestum si prepara ad offrire numerose attività ai partecipanti.

Sarà possibile partecipare al Salone Espositivo con i laboratori di Archeologia Sperimentale, gli ArcheoIncontri e ArcheoVirtual. Il Museo Archeologico Nazionale ospiterà Conferenze e Workshop con la partecipazione di buyers esteri. La Basilica, o Tempio di Nettuno ospiterà la Conferenza di apertura, l’ArcheoLavoro e gli Incontri con i Protagonisti. Il Tempio di Cerere invece ospiterà la rubrica Incontri con i Protagonisti.

Programma BMTA Paestum 2017

bmta Paestum 2017, programma e date della ventesima edizione della borsa mediterranea del turismo

BMTA Paestum 2017 prenderà il via giovedì 26 ottobre e durerà 4 giorni, fino a domenica 29 ottobre. La borsa del turismo archeologico che si tiene presso il parco archeologico di Paestum ospiterà 10.000 visitatori, 120 espositori con 25 Paesi esteri, 70 tra conferenze e incontri, 300 relatori, 100 operatori dell’offerta e 100 giornalisti. Quest’anno BMTA Paestum 2017 prenderà il via con la conferenza di apertura presso la Basilica Paleocristiana, che si terrà giovedì 26 ottobre dalle 10 alle 12. I lavori saranno aperti dai saluti di Ciro Miniero, vescovo della diocesi di Vallo della Lucania; Francesco Palumbo, sindaco di Capaccio Paestum; Gabriel Zuchtriegel, direttore del Parco Archeologico di Paestum; Tommaso Pellegrino, presidente del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni; Mounir Bouchenaki, consigliere speciale del direttore generale Unesco. Saranno presenti anche il fondatore e il direttore della BMTA di Pastum, Ugo Picarelli; l’assessore al Turismo della Regione Campania, Corrado Matera, il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca e il consigliere del ministro dei Beni e Attività Culturali del Turismo, Antonio Pasqua Recchia.

La ventesima edizione della BMTA di Paestum si concluderà con la conferenza il Melograno nell’antica Paestum, che si terrà domenica 29 ottobre dalle 12 alle 13.30.

Nel corso della borsa numerose saranno le attività, le conferenze, i workshop e quant’altro.

bmta Paestum 2017, programma e date della ventesima edizione della borsa mediterranea del turismo

Tutte le attività in programma:

  • ArcheoExperience: laboratori e rievocazioni nella più grande rassegna di Archeologia Sperimentale in Italia;
  • ArcheoLavoro: la sezione dedicata all’orientamento universitario in archeologia, beni culturali, turismo culturale;
  • ArcheoTeatro: la sezione della Borsa a cura dell’Accademia Magna Graecia di Paestum con la direzione artistica di Sarah Falanga, che presenta workshop di orientamento e formazione;
  • ArcheoStartUp: sarà possibile presentare nuove imprese culturali e progetti innovativi nelle attività archeologiche;
  • ArcheoVirtual: la Mostra e il Workshop di Archeologia Virtuale fiori all’occhiello della BMTA;
  • Incontri con i protagonisti: appuntamenti con i protagonisti della cultura, della stampa e della televisione;
  • International Archaeological Discovery Award “Khaled al-Asaad”: giunto alla 3° edizione, si tratta del premio per le scoperte archeologiche assegnato in collaborazione con le testate internazionali, tradizionali media partner della BMTA: Antike Welt (Germania), as. Archäologie der Schweiz (Svizzera), Current Archaeology (Regno Unito), Dossiers d’Archéologie (Francia);
  • Premio Antonella Fiammenghi: il premio per tesi di laurea in turismo archeologico e sulla borsa in memoria di Antonella Fiammenghi;
  • Premio Paestum Archeologica: istituito nel 2005, viene assegnato a quanti contribuiscono, con il loro impegno, al dialogo interculturale, alla valorizzazione del patrimonio culturale, alla promozione del turismo archeologico.
  • Visite Guidate: La Borsa riserva a relatori, giornalisti e visitatori un programma di visite guidate gratuite, da prenotare compilando la scheda di adesione;
  • Workshop: Workshop con i buyers esteri all’interno del Museo Archeologico Nazionale di Paestum

Il programma completo

DATE BMTA Paestum 2017

Da giovedì 26 ottobre 2017 a domenica 29 ottobre 2017

COME ARRIVARE e dove si svolge BMTA Paestum

Parco Archeologico di Paestum, al lato del tempio di Cerere
Museo Archeologico Nazionale di Paestum
Basilica a lato del Museo

Il Parco Archeologico è ubicato nel Comune di Capaccio Paestum, in provincia di Salerno, nella regione Campania.

ORARI DI APERTURA

Da giovedì 26 a sabato 28 ottobre ore 10 – 19
Domenica 29 ottobre ore 10 – 13.30

COSTO DEI BIGLIETTI

L’ingresso è gratuito

CONTATTI

Leader srl
Via Roma, 226 – 84121 Salerno (Italia)
tel. 0039.089.253170
fax 0039.089.253238
info@bmta.it

Quali sono le principali fiere del turismo in Italia? Programmi, date, biglietti e accrediti
Per saperne di più su inReception

biagio.cafaro

This entry has 1 replies

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>